ASD Happy Time Manciano a Expectation of the World

Al Palariviera di San Benedetto del Tronto sono stati proclamati i componenti della delegazione Italiana per Sochi 2019.
Tre giorni (dal 28 al 30 Settembre) dove per la danza, il canto, ed il musical, si sono esibite 36 scuole finaliste di “Expectations of the World”: le finaliste, sotto l’egida di Ec Studios Productions e di AICS, erano lì per contendersi le borse di studio per far parte della delegazione Italiana di Sochi 2019, dove dal 6 al 13 gennaio avrà luogo la finale dell’evento mondiale sostenuto dall’Amministrazione del Presidente della Federazione Russa.


Tra i partecipanti a rappresentare la Toscana e la provincia di Grosseto era presente l’Associazione AICS Happy Time di Manciano con 2 protagoniste di grande valore artistico: Matilde De Angelis e Matilde Pratesi, “le nostre due Matildi” come ironicamente amano chiamarle le loro insegnanti Edi Teti e Rossella Rosati.
Ottime le loro performance, Matilde De Angelis nell’esibizione di canto si è cimentata nel pezzo “Bimba se sapessi” e in “Dont look back in anger” classificandosi quarta; mentre Matilde Pratesi si è esibita con “L’ultimo bacio” e “Halleluja” classificandosi terza.
Quarte e con lo stesso punteggio si sono classificate nella danza con “Il fantasma dell’opera”Matilde Pratesi e con “Jack scheletro” Matilde De Angelis.
Grandi e meritate soddisfazioni per le insegnanti : “Esperienza fantastica, un teatro bellissimo, tantissime scuole di alto livello, emozioni indimenticabili. Un grazie speciale alle nostre ragazze che con il loro lavoro, impegno e passione ci hanno fatto vivere tutto questo portando a casa anche degli ottimi risultati un terzo e quarto posto nel canto e un quarto posto nella danza.”
A rappresentare AICS Nazionale il vice Presidente vicario Maurizio Toccafondi.


L’Associazione Happy Time Manciano prende vita nell’ottobre 1997 come ludoteca e centro ricreativo per bambini e ragazzi affiliata all’AICS. Successivamente arrivano i corsi di ginnastica artistica e i corsi di teatro, musica e canto. Il primo premio importante e prestigioso, consegnato da Giovanni Trapattoni “Tradizione e futuro” arriva nel 2001 con la rappresentazione teatrale “La Bella e la Bestia”, rivista e sceneggiata.
Il lavoro aumenta e iniziano altre attività l’animazione per i compleanni, il dopo scuola, i progetti con l’amministrazione Comunale e la Asl per il sociale e l’handicap. I primi successi sportivi non tardano a venire sia in campo Regionale che Nazionale, gli spettacoli importanti come il musical “Cats”, “L’altra faccia della luna” con il quale Happy Time vince il contest indetto dal comune con votazione popolare; “Il gobbo di notre-dame”, “I quattro continenti”, “Madagascar” per il cartoon village il musical “Pinocchio”, “Cenerentola”, “Pinocchio in sei minuti” e l’ultimo in ordine di tempo “La divina commedia”
La ludoteca diventa Centro gioco educativo per bambini da 18 mesi a tre anni riconosciuto dalla Regione Toscana. La squadra sportiva nel frattempo si cimenta in nuove discipline come l’acrobatica, la coreografia, la Fit Kid con nuove manifestazioni e competizioni affiliandosi alla federazione sport acrobatici e coreografici la FISAC e facendo nuove e importanti esperienze con stage e allenamenti collegiali. Iniziano anche i corsi per adulti con il Pilates. La Ginnastica Posturale, lo Yoga e il Fitness.
L’arricchimento avviene anche sul piano culturale e musicale con la nascita del “Piccolo coro Happy time” che è diventato uno dei fiori all’occhiello della nostra associazione con la collaborazione con il Cartoon village.