FAQ Sport Governo: allenamenti di atleti EPS nelle zone rosse

Nelle nuove FAQ di Sport Governo è stato introdotto un chiarimento mai emerso precedentemente, in rifermento alla sospensione in zona rossa degli eventi e le competizioni organizzati dagli EPS.
E’ chiarito che, nelle zone rosse, sono SOSPESI anche gli allenamenti degli atleti degli enti di promozione sportiva.
Tale DIVIETO di allenamento, anche per gli atleti agonisti, vale anche per le zone ARANCIONI RAFFORZATE qualora ci sia la sospensione degli Eventi degli EPS.

Leggi tutto

Riparti con AICS 2021

“Entro fine gennaio, contiamo di riprendere l’attività sportiva e quella sciistica, con le regole del Cts, con cui lavoriamo costantemente. L’obiettivo è fine gennaio per palestre, piscine, centri danza”. Così ha dichiarato il ministro Spadafora il 29 dicembre scorso, intervenuto alla trasmissione di Rai3, Agorà. Leggi tutto

DL “Ristori Bis”, tutte le misure a favore dello Sport e del No Profit

a cura di Pier Luigi Ferrenti, Luigi Silvestri, Alessio Silvestri (Direzione Nazionale AICS)

Nella Gazzetta Ufficiale n° 279 del 9 novembre 2020, è stato pubblicato il DECRETO-LEGGE 9 novembre 2020, n. 149 avente per oggetto “Ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19”, denominato “Ristori bis”.

Leggi tutto

Calendario Nazionale AICS 2021 (attività sportive)

Il CONI ha comunicato l’elenco degli eventi e delle competizioni riconosciuti di interesse nazionale, riguardanti gli sport individuali e di squadra, organizzati dagli organismi sportivi AICS.
Accolto quindi il programma degli eventi e delle competizioni sportive presentato da AiCS per il 2021, fin da ora possono riprendere, a porte chiuse e nel rispetto dei protocolli di sicurezza emanati, gli allenamenti degli atleti agonisti finalizzati alla preparazione per le competizioni AiCS di rilevanza nazionale autorizzate.

Leggi tutto

Protocollo attuativo”Linee guida per l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere”

dal punto c)
Il gestore del sito dovrà inoltre provvedere a fornire una completa informazione per tutti coloro che intendono accedervi a qualsiasi titolo sportivo nonché predisporre piani di evacuazione che evitino aggregazione in caso di necessità e/o urgenza di lasciare i siti o loro parti (ad esempio, campi da gioco,siano essi indoor che outdoor). Atale scopo, è fatto obbligo distampare e affiggere la nuova scheda denominata “Lo sport continua in sicurezza”, allegata al presente Protocollo, e di rendere disponibile il restante materiale informativo a disposizione, predisposto dalle competenti Autorità di governo.

Leggi tutto

Comunicato Ministro Spadafora su DPCM 13 Ottobre

Lo sport è salute, promuove corretti stili di vita e tutela il benessere psico-fisico in ogni suo aspetto e a tutte le età.
Il mondo sportivo è stato tra i più colpiti durante il lockdown e nelle settimane successive: è stato tra gli ultimi settori a riprendere, soprattutto lo sport di base, e ancora i numeri della ripresa non sono minimamente paragonabili a quelli precedenti la pandemia.
Abbiamo fatto ogni sforzo possibile, operato a sostegno del settore con misure e risorse mai viste prima, assicurato bonus a una categoria di lavoratori finora invisibile, previsto sostegni a fondo perduto. Stiamo per attivare un fondo per alleggerire le spese derivanti dai nuovi obblighi di igienizzazione e sanificazione, al fine di tutelare l’enorme valore economico e sociale dello sport per tutti.

Leggi tutto

DPCM 13 Ottobre 2020

 

Roma, 13 ottobre 2020 – “Corretto fermare le partitelle tra amici e non lo sport di base codificato nei nostri protocolli: continuare a fare sport fa bene alla salute e alla socialità, ma farlo in sicurezza è un dovere civile”. Così Bruno Molea, presidente dell’Associazione italiana cultura sport (AiCS – tra i primi enti di promozione sportiva del Paese) commenta il decreto firmato nella notte dal premier Conte.

 

Leggi tutto